I MIEI OROLOGI DA PARETE

24 aprile 2015

LE VETRATE DELLA CRUSA' DI SAMPEYRE


Nei mesi scorsi io e Stefano Bottazzi ci siamo occupati del restauro dei vetri della piccola chiesa della Crusa', un gioiellino dell'arte barocca affrescata dal pittore sampeyrese Agnesotti, sita in via Roma, poco distante dal negozio.

L'intervento è constato nella rimozione dei vecchi vetri originali, provati dal passaggio degli anni e delle intemperie con vetri francesi di pregio, conformi agli originali.


Il primo passaggio della lavorazione è stato quello della fresatura del telaio, per preparare la struttura ad accogliere i nuovi vetri.



In un secondo momento si effettua l'incollaggio dei pezzi originali dell'infisso che si sono staccati.


Quindi si passa alla stuccatura per riparare il legno danneggiato.



In seguito si passa alla ceratura a pennello per dare un rivestimento protettivo al telaio della finestra.




I vetri che ho utilizzato sono prodotti dalla prestigiosa vetreria di St.Just e sono soffiati a bocca: risultano essere identici a quelli già precedentemente utilizzati nei telai delle finestre.

Avrei potuto usare vetri meno costosi, stampati a macchina, ma l'esposizione alle intemperie li avrebbero deteriorati in tempi relativamente brevi.



 Ed ecco la stessa finestra prima e dopo il restauro a confronto.

  

Il risultato finale è filologicamente corretto e qualitativamente soddisfacente: le vetrate sono pronte ad affrontare il tempo e le intemperie ed esteticamente rispettano il manufatto originale.